10 motivi per decidere di andare a Barbados

10 motivi per andare a barbados

Perché decidere di andare a Barbados?

Ecco 10 validi motivi per pianificare una vacanza ed andare a Barbados, in coppia, in famiglia o con gli amici. Per fare sport o per godere solo delle bellissime spiagge dell’isola. Qualunque sia il motivo, di seguito 10 consigli utili per decidere di trascorrere dei giorni in assoluto relax su questa isola dei Caraibi.

Il clima: Barbados è un’isola dei Caraibi situata nel Tropico del Cancro il clima è tropicale, caldo ma mai in maniera esagerata perché rinfrescato dai venti atlantici. Ha una stagione asciutta (da dicembre a maggio) e una piovosa (da giugno a novembre); le precipitazioni sono più copiose nell’interno. Le temperature variano da una media di 22 °C nei mesi più freschi a una di 30 °C nei mesi più caldi, l’Isola è lontana dalle zone in cui si manifestano uragani e tempeste.

Il mare: bellissimo, l’isola affaccia da un lato sull’Oceano Atlantico che regala grandi e lunghe spiagge e forti e imponenti onde, dal’altro lato affaccia sul più tranquillo Mar dei Caraibi ed è caratterizzato da acque calme, tiepide, ricche di pesci colorati.

Le spiagge: bianchissime con sfumature rosa sul bagnasciuga dovute alla presenza di piccoli frammenti di corallo, del resto l’isola è composta in prevalenza da roccia sedimentaria coperta da strati di depositi corallini.

La vegetazione: l’isola è abbastanza pianeggiante, il rilievo più alto misura circa 330 metri, ma all’interno la vegetazione è lussureggiante. Gli alberi diffusi sono: le palme, l’equiseto australiano, il carrubo, il cedro bianco, il mogano mentre l’albero più celebre è il fico barbuto, da cui l’isola ha preso il nome, non mancano banani e orchidee.

La popolazione: La sua collocazione nelle isole di Sopravento, ha permesso all’isola di essere abbastanza al riparo dalle invasioni, consentendo così alla cultura britannica di sedimentare per circa 400 anni, la popolazione, per il 90% di origine africana, ha oggi uno stile di vita perfettamente “british” è facile comunicare e tutti sono molto cortesi e disponibili.

La cucina: è ottima, un mix di cucina internazionale  e di cucina creola che qui si chiama Bajan. La cucina Bajan è una miscela deliziosa di sapori frutto delle influenze africane, caraibiche, europee e delle Indie Occidentali e offre un’autentica e unica esperienza per il palato. Come ci si potrebbe aspettare, il pesce costituisce il piatto forte, il riso lo accompagna cucinato con verdure e gustose salse piccanti.

Le strutture: che scegliate un hotel o una delle bellissime ville l’alloggio è un punto forte di Barbados. Le strutture sono di ottimo livello, in generale tutti i servizi sono più che soddisfacenti. Hotel e ville spesso sorgono direttamente sulla spiaggia e dalle camere potete sentire il profumo del mare.

Gli sport acquatici: surf, kite surf, immersioni, gite in barca a vela ed in catamarano, pesca e pesca d’altura. Le possibilità sono praticamente infinite, è persino possibile fare un’escursione col sottomarino  e vedere la barriera corallina ed  i bellissimi pesci colorati che vi nuotano attorno.

La sicurezza: l’isola è sicura sia dal punto di vista geo-politico che da quello sanitario, non sono richieste vaccinazioni

L’accessibilità: agli italiani non è richiesto nessun visto. Barbados è raggiungibile con voli diretti da Londra. La tratta è operata giornalmente da British Airways con un confortevole Boeing B777, il volo dura circa 8 ore e mezza, la compagnia è di primissimo livello e, a bordo vi sono anche film in italiano.

Di Chiara Rosati
Photo credits: Barbados Tourism Marketing Inc, Stefano Monteleone

Related Articles

About author View all posts Author website

Enjoy Barbados

Enjoy Barbados

Su Enjoy Barbados trovate tutti i consigli e i suggerimenti per organizzare una vacanza a #Barbados in coppia o in famiglia, tips and tricks per organizzare e pianificare un viaggio a Barbados nel Mar dei Caraibi

Hai letto l'articolo? Se vuoi puoi lasciarci un tuo commento in merito